Cos’è la Brand Identity?

,

Cos’è la Brand Identity?

Per un’impresa è fondamentale riuscire ad avere una buona e solida identità sul mercato, costruire un’immagine e una reputazione convincenti e oneste.

Ma come fare?

La brand identity può venirci in aiuto. Si tratta infatti di tutti quegli aspetti ed elementi grafico/comunicativi che determinano la percezione e la reputazione di un brand da parte del suo pubblico. La percezione che vorremmo trasmettere di noi non è facile da costruire: essa si sviluppa nel tempo ed è profondamente emotiva, istintiva, basata sulla qualità, sulle caratteristiche e i comportamenti dell’azienda ma anche sulle condivisioni dell’esperienza altrui.  Dal risultato di tutti questi elementi dipenderà il gradimento e di conseguenza il successo di un marchio o di un’organizzazione.

La Brand Identity crea un effettivo rapporto, positivo o negativo, con il pubblico

Gli elementi costitutivi sono:

1- Il Naming: è il nome dell’azienda, della marca o del prodotto e dev’essere coerente, convincente, facile da ricordare.

2- Il Logo Design: l’ideazione e la progettazione di un marchio sono altrettanto importanti per la creazione di una buona brand identity. Il logo deve rispecchiare il prodotto o l’azienda, dire qualcosa su di essa senza comunicare verbalmente. E’ una sfida non da poco.

3 – Type Design: l’ideazione e progettazione di un carattere tipografico personalizzato è un requisito gradito al fine di proporre un’immagine coordinata e completa in tutto e per tutto.

4 – Corporate and Brand Identity:  creare e sviluppare un sistema di identità completo in ogni suo step (strategia, identità nominale e/o visuale, immagine coordinata ecc.). E’ possibile fare lo stesso per un prodotto (Product Identity).

5 – Identity Manual: stesura di manuali normativi per l’applicazione di un marchio o di linee guida per un intero sistema d’identità così da tenerne traccia.

6 – Retail Identity: un sistema di identità per una marca di insegna (immagine coordinata, punto vendita, espositori e cartonati in 3D, materiali di allestimento in-store events, digital signage, e così via).

7 – System Identity: riguarda lo sviluppo di un sistema di identità per una marca che non sia d’impresa, di prodotto o di insegna, completo in ogni suo step (strategia, identità nominale e/o visuale, immagine coordinata ecc.). Per esempio, sono da intendersi in questa categoria, identità di eventi (convegni), istituzioni e amministrazioni pubbliche (città), partiti politici, concorsi, ecc.

8 – Literature Design: creazione di progetti grafici relativi alla documentazione dell’organizzazione come ad esempio: monografie istituzionali, brochure di prodotto, annual report, house organ, newsletter, cataloghi, calendari, inviti, biglietti d’auguri, cartelle stampa, e altri.

9 – Publishing Design: riguarda lo sviluppo di progetti grafici solo per l’editoria pubblica o di settore come riviste, giornali, libri e/o copertine, collane…

10 – Broadcast Design and Graphics, incl. Animation: progetti di design relativi allo sviluppo di un sistema identitario per canali e programmi TV, sigle ma non include promozioni sui programmi tv o trailers).

11 – Exhibition Design: riguarda sistemi di segnaletica (wayfinding design) e allestimenti per aeroporti, sgli elementi dellatazioni, hotel, ristoranti e fast food, stand fieristici, mostre, esposizioni, live events…

12 – Digital Design: sono progetti grafici specifici per format multimediali come apps per mobile devices, periodici online, installazioni digitali…